UN AMORE PROIBITO – ORIGINI DI DANIELA TESS

Buongiorno readers, bentrovati con una nuova recensione. Vi parlo di un regency entusiasmante, ‘Un amore proibito. Origini’ primo volume di una trilogia che ha già conquistato migliaia di lettori.

‘E cosa altro può essere l’amore se non una segreta pazzia, una opprimente amarezza e una benefica dolcezza’ William Shakespeare

Inizio così la recensione di oggi, con una citazione di un grande che tutti conosciamo ed amiamo. Ho scelto questa frase perché racchiude alcuni aspetti significativi dell’amore; l’amore tormentato ed impossibile, profondo ed indistruttibile, totalizzante.

Ed è proprio questo tipo di amore il protagonista del romanzo di Daniela Tess ‘Un amore proibito. Origini’ primo volume di una serie molto promettente.

Alice, contessa di Rochford è una fanciulla di una bellezza unica e soave, si è formata secondo le regole della nobiltà inglese e dopo un periodo di lontananza torna a casa assolutamente inconsapevole di ciò che il destino e la sua famiglia hanno in serbo per lei.

Suo padre, l’ha promessa ad un ricco lord ma lei non si sente pronta per il matrimonio…forse perché non ha ancora conosciuto il vero amore.

Un giorno l’amore bussa alla porta di Alice nella sua forma più pura, più travolgente e più passionale, ed ha gli occhi magnetici di Lucas uno stalliere senza cultura e senza denaro.

Gli sguardi dei due protagonisti si incrociano per un secondo e basta quell’infinitesimale lasso di tempo per scatenare la tempesta nei loro cuori e nelle loro anime.

Lucas è deciso, diretto, un giovane che ha conosciuto gli stenti e la sofferenza, un uomo che non crede in nulla, che ha perso la speranza, che affronta la vita con cinismo e freddezza; Alice addolcirà la sua esistenza, lo farà sentire finalmente vivo. Lui non esiterà a mostrarle il suo interesse usando a volti modi bruschi che mettono la fanciulla sulla difensiva.

“Mi chiedi perché sono tornato?…Perchè ogni passo che facevo lontano da te era una pugnalata al mio cuore. Perché già dopo poche miglia mi mancavi, perché mi sono stufato di vivere al buio, voglio luce, Alyce, la tua luce.”

Alice è attratta da quell’uomo sicuro di sé ed affascinante, vorrebbe lasciarsi andare, cedere ma Lucas appare come un pericolo per lei, per la sua reputazione. La rigida formazione che si porta dietro la frena, la spinge a resistere….ma in fondo la nostra protagonista ha un animo ribelle, crede nel vero amore, sa che a tutto c’è un limite e l’amore non ammette freni o vincoli….lui passa, colpisce, travolge e sconvolge.

“Non si sarebbe mai fatta baciare, toccare, non avrebbe mai messo da parte l’orgoglio, se non fosse stata innamorata di lui…Nessuno avrebbe mai potuto prendere il suo posto, mai. Non ci sarebbe stato un altro…”

Uno stalliere ed una contessa due mondi troppi lontani per potersi fondere…quale sarà il futuro di Alice e Lucas? Una così netta differenza di classi potrà essere superata?

A voi il piacere di scoprire cosa accadrà ai nostri protagonisti…non voglio raccontarvi troppo per non togliervi il piacere della lettura.

Posso dirvi che questo romanzo mi ha conquistata in pieno… sarà la scrittura fluida ed accattivante dell’autrice, sarà l’ambientazione ottocentesca, sarà che i due protagonisti sono amabili, sarà che gli amori difficili sono sempre i più belli….sarà che tutti questi elementi messi insieme hanno dato vita ad una storia emozionante capace di farvi vibrare l’anima.

I protagonisti sono ben caratterizzati; pagina dopo pagina conosceremo il loro passato; i loro pensieri ci racconteranno tutto di loro e faranno sperare che questo amore folle e magnifico possa trionfare.

La trama potrebbe sembrare scontata ma la narrazione è così entusiasmante che non riuscirete a staccarvi dalle pagine; è proprio vero che la bravura dello scrittore fa la maggior parte del lavoro, non importa quanti colpi di scena si inseriscono nel racconto, se si ha talento, anche la storia più semplice, può conquistare il pubblico.

Intrighi di potere, doveri da rispettare, obblighi a cui è necessario assolvere, personaggi secondari cattivi capaci di cambiare gli scenari ed un finale imprevedibile rendono questo romanzo imperdibile…

Devo leggere urgentemente il seguito!!!!

Giudizio: 5/5

Dati:

Genere: regency

Lunghezza: 375 pagine

Edito: self publishing



Categorie:Libri

1 reply

  1. Onorata e felice di essere stata recensita anche su questa rivista! Grazie delle splendida recensione, perfetta in ogni analisi! Felicissima che il libro sia piaciuto e rinnovo tutta la mia stima ad Emanuela e al blog @lalibreriadelleamiche!♥️

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: