“Fip Star Italia. A Milano il nuovo torneo di Padel”.

Il gioco del Padel nacque in Argentina nel 1898 e fu ideato dallo statunitense Frank Beal. Lo chiamò così, perché la racchetta con cui si pratica questo sport, è a forma di un piatto solido. E’ uno sport simile al Tennis, solo che è circondato da griglie e vetri. Il fuoricampo non esiste e le sponde del campo non sono praticabili in fase di gioco. I vetri e le griglie sono considerati parti del campo giocabili.

E’ stata Martinez Mercedes, campionessa di Padel nel torneo femminile spagnolo, a far conoscere tra le donne questo nuovo sport.

La diffusione in Italia di questo sport è avvenuta nei primi anni 90’ ma non ebbe il successo sperato. Nella città di Roma, negli ultimi anni però, si è vista una significativa attrazione, anche grazie alla somiglianza del tennis, il cui ha portato alla costruzione di quasi cento campi. Ma anche a Taranto nel 2016 si è vista la costruzione di un campo di Paddle a Lama.

Il punteggio nel Paddle è uguale a quello del tennis. Cambia però la racchetta, a piatto con forellini. Il campo però è piu’ piccolo. La palla, cambia in base alle categorie.

Una singolarità di questo sport è che, se la palla rimbalza sui muri il gioco prosegue, visto che gli stessi, sono considerati campo da gioco.

Ci sono però i campi di gioco di Padel e Paddle. Il Padel ha muri normali, il Paddle ha muri a vetri.

Dal successo del Padel al Foro Italico, si è arrivati al nuovo torneo che si svolgerà a Milano dal 3 al 6 di Ottobre, al City Padel Milano. L’obiettivo è quello di avvicinare gli attuali giocatori locali, al professionismo . Infatti questo nuovo torneo è un accordo tra la Federazione Internazionale di Padel e il World Padel Tour.

Oltre che in Italia, la FIP (Federazione Internazionale Padel),vuole allargare il tour organizzando altri tornei in, Spagna, Regno Unito, Portogallo, Olanda e Svezia. E questo torneo milanese, potrebbe essere un trampolino di lancio per altri World Padel Tour.

LIFE FACTORY MAGAZINE.

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.