DIETA MIRACOLOSA, NO GRAZIE

Alzi la mano chi non ama mangiar bene, peccato poi che le conseguenze siano che spesso ci ritroviamo con qualche chilo in più. Ecco allora che per molte donne essere in sovrappeso diventa un problema e che i chili in più creano imbarazzo, un imbarazzo non solo personale che non la fa vedere belle allo specchio, che le limita nell’acquisto di determinati abiti e che le fa sentire insicure, ma anche di tipo sociale.

Balanced-Diet.jpg

Chi soffre di sovrappeso si sente continuamente osservata, giudicata dagli altri, ciò crea una sensazione di inadeguatezza, un senso di fastidio che fa mettere in atto alcuni comportamenti disfunzionali. Uno di questi ė la ricerca compulsiva di diete miracolose, ovvero quelle diete che permettono la perdita di peso in poco tempo e senza fare dei grossi sacrifici. Così, molte donne saltano da una dieta all’altra entrando in un circolo vizioso che genera sole benefici apparenti: magari perdono sì qualche chilo nell’arco di alcune settimane, ma poi si ritrovano dopo qualche mese con la ripresa di quanto perso.
Purtroppo viviamo in una società che ci impone continuamente modelli di bellezza o determinati stili di vita, facendoci credere che si ė integrati o accettati solo se si rispecchiano dei parametri oggettivi. Tutti devono essere “omologati”.
Affannarsi a saltare da una dieta miracolosa all’altra crea degli svantaggi? La risposta ė sì, infatti la dieta non deve essere vista come uno strumento per perdere peso bensì come un sano stile di vita. Imporsi delle regole mentali rigide genera soltanto stress e malessere emotivo, un malessere che fa vivere con frustrazione la quotidianità e il rapporto con sé stesse.
Si è donna anche se non si ha la taglia 44, o la pancia piatta, o un corpo statuario come ci mostrano continuamente i mass media o i reality show. Ogni donna ė una donna autentica e va accettata nella sua straordinaria unicità. Non dobbiamo piacere a tutti o conformarci a ciò che ci circonda o ci viene imposto. Non sottovalutiamo, quindi, quanto le “diete miracolose” finiscano per stressarci psicologicamente, esattamente come la fame nervosa, che riguarda tantissime persone, forse anche te, ed è spesso collegata a un imbarazzo nei confronti degli altri.
Ti è mai capitato di rinunciare a una cena con gli amici sapendo che saresti finita per sentirti a disagio di fronte alla voglia irresistibile di mangiare tutto il carrello dei formaggi o il buffet di dolci?
Quando vai a fare colazione con un’amica vorresti prendere almeno 2 brioches e sei sicura che lei ti guarderà male per questo?
Proverai sicuramente imbarazzo, ma stai tranquilla: è una sensazione che nasce dal disagio che provi e che ti posso aiutare a risolvere. Voglio lasciarti un suggerimento, prendi un foglio e una penna e scrivi in quali circostanze si manifesta l’imbarazzo, successivamente scrivi le sensazioni e le emozioni che ti costringono a provare imbarazzo, il cambiamento che stai cercando è possibile e la fame nervosa non deve
bloccare la tua vita!

Vi lascio una bellissima frase di VIKTOR EMIL FRANKL: “Quando non siamo più in grado di cambiare una situazione… Siamo sfidati a cambiare noi stessi.”

by Dott. Nello Di Micco

 

IMG-20190222-WA0015.jpg

Biogrfia:

Nello Di Micco è nato a Napoli il 10 gennaio 1989. Psicologo libero professionista, è iscritto all’Ordine degli psicologi del Lazio. Vive e lavora a Napoli, svolge attività clinica nel suo studio privato e si occupa di violenza di genere aiutando le donne che stanno vivendo una situazione di disagio emotivo o esistenziale legato a momenti critici della vita. Svolte progetti di prevenzione ed interventi educativi nelle scuole di diverso ordine e grado.



Categorie:Benessere, NoiDonne

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: