Il nuovo romanzo di Stefania P. Nosnan “È scritto nelle stelle”

A pochi mesi dall’uscita di “Una salita per amore” l’autrice ci presenta un nuovo lavoro “È scritto nelle stelle” e lo fa cambiando genere.

107990.jpeg

Sinossi: Sarah Torres è una delle migliori agenti della polizia newyorkese. La sua arguzia e la sua spiccata capacità di osservazione la porteranno a collaborare con l’FBI per catturare un prolifero serial killer che miete vittime tra le donne di origine ispanica. Proprio durante la sua missione sotto copertura farà un incontro del tutto inaspettato, il quale le cambierà il suo approccio alla vita.

Un poliziesco entusiasmante, giocato sul filo della logica e della deduzione con un finale spiazzante come dovrebbe accadere in ogni buon giallo che si rispetti.

 

Genere: giallo contemporaneo

Editore: Bertoni Editore

POV: terza persona

Ambientazione: New York

Lunghezza: 330 pg.

Data pubblicazione: 28 settembre

 

Estratti: 

«Quali pensieri le provocano questa espressione imbronciata?» domandò una voce dietro di lei, sorprendendola. A Sarah giunse la voce di Martin che chiedeva silenzio
all’interno del veicolo, che era parcheggiato poco distante. Lentamente la ragazza si voltò, la voce dello sconosciuto era roca e sensuale.

 

«Non conosce le parole: buongiorno, per piacere e grazie?» sentenziò Sarah sedendosi comodamente sul piccolo divano, del suo miniappartamento, e guardando le scarpe da jogging abbandonate in un angolo. Il grugnito che le giunse le fece capire che non gliele avrebbe mai dette. «Simpatica.» «Me lo dicono in molti» lo beffeggiò Sarah disinteressandosi di chi fosse.

 

cover Stelle.jpg

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.