La rivincita delle sfigate

Per LFM oggi vorrei presentarvi un nuovo film. Ho deciso di vederlo perché mi sentivo rispecchiata dal titolo del film: La rivincita delle sfigate.
Mi sono sempre sentita una sfigata per determinate ragioni: a giorno d’oggi è raro che un ragazzo di diciotto anni abbia numerose passioni come lo studio, la musica, il teatro e i libri.
Vi lascio la trama così capirete meglio.

La rivincita delle sfigate (Booksmart) è un film del 2019 diretto da Olivia Wilde, al suo debutto da regista

La-Rivincita-delle-Sfigate-Film-2019[1]

TRAMA: Molly e Amy (Beanie Feldstein e Kaitlyn Dever), che, alla vigilia del diploma, si accorgono di aver trascorso i loro anni alle superiori a cercare di essere delle studentesse modello, senza mai divertirsi troppo. Migliori amiche sin dall’infanzia, le due ragazze sono determinate a rimettersi in pari con i loro coetanei e cercano di recuperare il divertimento perso negli ultimi quattro anni in un’unica notte.

Le protagoniste si sono sempre concentrate sullo studio e non hanno mai fatto vita sociale. Si sono dedicate sempre le une alle altre e la loro amicizia è veramente profonda.
Molly è una maniaca del controllo, ha sempre fatto di tutto per essere superiore agli altri ma quando scopre che anche chi si è divertito come un pazzo ha ottenuto i suoi stessi risultati…Ha anche una cotta per uno che ha sempre reputato un vero e proprio idiota, ma essendo la Presidentessa ha sempre represso questo suo sentire e i suoi sentimenti.

 

Amy invece ha una cotta per una ragazza. Sembra parecchio insicura di se ma ha un grande progetto per il futuro: andare a studiare alla Columbia e fare un viaggio in Africa.

Insieme decidono di recuperare tutto il divertimento che si son o perse nell’arco di una sola notte. In primis devono convincere i genitori di Amy a lasciarle andare (e lo faranno con una tattica veramente divertente, ma non vi farò alcuno spoiler a riguardo). Per arrivare alla destinazione le due dovranno affrontare numerose prove.

la-rivincita-delle-sfigate-12148[1].jpg

la-rivincita-delle-sfigate[1]

Alla fine ce la fanno e tutti sono increduli e scioccati di vederle in un luogo come quello. La nottata sembra andare bene per le due sino a che…

la-rivincita-delle-sfigate-12151[1]

Un colpo di scena verso la fine mi ha lasciata letteralmente spiazzata. In seguito sul finale una grande confessione di Molly che mi ha fatta sentire veramente affine a lei.

Mi è piaciuto nonostante forse mi fossi immaginata qualche cosa di diverso e quindi mi aspettassi qualche cosa di più.

Cosa mi ha lasciato? Smettere di avere paura del giudizio altrui ed iniziare a dire a tutti quello che penso realmente, senza indossare unna maschera che mi difenda.

P.S: Consiglio la visione di questo film ai ragazzi che abbiano almeno 14 anni compiuti (nonostante sia difficile aver compreso la propria identità sessuale a quest’età)

GIUDIZIO:⭐⭐⭐⭐

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.