I collant compiono 60 anni

Sono un accessorio quotidiano, specie d’inverno, il indossiamo in automatico eppure hanno una data di nascita che risale al 1959 quando l’americano Allen Gant, stanco delle lamentele delle moglie, inventò i collant. Prima di allora le donne dovevano giostrarsi tra scomode e ingombranti reggicalze. Facendo un passo indietro possiamo ricordare un’altra rivoluzione in questo settore, che è stata quella di passare dalla calza di seta alla calza di nylon più sottile e meno costosa.

inserto-collant-vip-20-sfondo.jpg

«Ma perché non prendete due calze e le appiccicate a una mutanda?» sbottò la povera Ethel Gant. “Giusto” pensò il marito.

L’invenzione dei collant permise di accorciare anche le gonne, così qualche anno dopo all’abbigliamento femminile si aggiungeva la minigonna facendo diventare i collant l’accessorio rivoluzionario del ‘900.

 

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.