Blu Stanzessere, un romanzo di Roberta Zanzonico

LFM ha avuto il piacere di leggere e recensire questo romanzo pubblicato da Ensemble Edizioni.

Sinossi: Blu Stanzessere è un romanzo sulla memoria, una memoria parcellizzata, impacchettata e rivissuta in diversi Stanzessere. Ogni Stanzessere è un posto in cui una donna si è fermata per ripetere un momento all’infinito, dargli una forma e renderlo elementare, comprensibile. Un luogo nato per aiutare a dimenticare e ricominciare, in un’architettura al tempo stesso umanissima e divina. Un racconto onirico nelle cui trame c’è un viaggio che è una storia d’amore che è tante storie insieme e molto altro. Un viaggio dentro la mente che conduce il lettore per mano in un’esperienza sensoriale, prima ancora che letteraria.

Questo libro è particolarmente introspettivo, è un viaggio, una scoperta, tanti modi di pensare, di sentire, percepire.
I protagonisti sono un uomo, una figura che viene definita Il Guardiano e lei, la donna che definirei salvifica. Tutto inizia con un uomo che si sente perso e che grazie al Guardiano, un uomo alquanto burbero e poco gentile, entra in un labirinto di pensieri e situazioni, di stanze. Le Stanzessere, ossia questi scomparti perlopiù dell’anima, in grado di far rivivere alle persone un ricordo di vita passata, un’emozione, qualsiasi cosa, anche un odore. Il fine è la guarigione, il guarire e l’accettare per poi andare avanti, ricominciare, riniziare, ripartire quasi da zero, lasciando ciò che ha procurato solo smarrimento e ansia. È proprio questo il bello del viaggio attraverso le Stanzessere, è un viaggio faticoso ma che darà i suoi frutti. E il blu? Il blu è colore che porta verso il mare, la calma, il suono di un pianoforte che suona e ti placa l’anima. E lei? La donna che il Guardiano non ha saputo cullare, tenere, proteggere e amare, ora è affidata all’uomo che è riuscito a salvare. Anzi, lei sarà la sua salvezza e i due si ameranno perché lei merita amore e anche lui. Il Guardiano ha compiuto la sua missione, ha reso felici due anime, le ha fatte incontrare, le ha incastrate perfettamente. Le ha addolcite, le ha calmate, le ha aiutate. Attraverso le Stanzessere, attraverso le fasi di un lungo viaggio, ha guarito anche se stesso. E non solo gli altri.

Giudizio: 5/5


9788868813673-314x500.jpeg


Dati:
Autrice: Roberta Zanzonico
Genere: romanzo
Lunghezza: 100 pagine
Casa editrice : Edizioni Ensemble
POV: prima persona

Link

 

 

 

 

 

 

 

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.