Da Los Angeles i Sweet Vicious si raccontano a LFM

Oggi abbiamo il piacere di ospitare i Sweet Vicious da Los Angeles. Sono una band che si autodefinisce “i figli bastardi del rock, punk e pop”. La loro musica cattura lo spirito e l’attitudine del rock n’roll senza mettere confini e spolvera la nostalgia del rock e dell’Alternative degli anni 80. 

Ci potreste dire qualcosa sull’inizio della vostra carriera? Quando avete deciso di diventare musicisti?

  • Andy G: Sono sempre stato attratto dalla musica fin da giovane, mi sedevo e ascoltavo mio padre suonava il flamenco con la chitarra. Poi la prima volta sono andato a un importante concerto e ho visto migliaia di persone che provavano la  stessa magia. Sapevo che era quello che volevo fare. La musica è una forza, può farti impazzire in un secondo.
  • Sergio Vargas: Ricordo, avevo 7 anni ed ero in Colombia, ho visto un ragazzo, che aveva un paio d’anni più di me, suonare i Nirvana con una bella chitarra acustica di colore blu. Ho pensato “questo sembra qualcosa che posso fare anch’io” Così ho preso una chitarra e ho iniziato.
  • Nix: La prima volta che ho cantato davanti a un grande gruppo di persone, penso che fosse alla recita della scuola elementare, ero così euforica. La sensazione di essere sul palco era indescrivibile, e da quel momento in poi ho capito che avrei passato il resto della mia vita a inseguire quella sensazione.

Il vostro genere è la musica rock. Com’è nata questa vostra passione?

  • Sergio Vargas: A mio padre non piaceva che ascoltassi il rock, pensava fosse associato alla droga. Ma a me è piaciuto fin dall’inizio. La canzone che mi ha veramente preso è stata “Around the World” by the Red Hot Chili Peppers.
  • Danny Ace: La mia passione per il rock è nata con l’album Superunknown by Soundgarden.  È un disco incredibile con melodie fresche e musica ornamentale.
  • Andy G: Mio padre era l’opposto, mi ha mostrato tutti i pro e i contro del rock fin da giovane. Per me il Rock’n’roll non è stata una scelta, l’ho amato fin da subito.

Sweet Vicious 2.jpg

Quali sono le difficoltà che avete incontrato nel vostro lavoro?

  • Bobby Werner: Il mercato è  troppo saturo in questi anni – tutti sono musicisti. Così devi trovare un modo per distinguerti.
  • Nix:  in questo momento il rock non è il genere dominante nella musica; il pop e l’hip-hop stanno scalando velocemente le classifiche. Quindi è molto più difficile quando le persone non cercano il nostro genere musicale, perché devi mostrare loro che la tua musica vale la pena di essere ascoltata.
  • Danny Ace: Rock è un’arte perduta e noi vogliamo cambiare questa cosa. Il Rock non è ancora morto.

Cosa volete trasmettere con le vostre canzoni?

  • Andy G: Rock’n’ roll è diffondere la tua verità. Ci piace scrivere cose reali, personali, le nostre emozioni ed esperienze. Ma non deve essere angosciante tutto il tempo, a volte vuoi trasmettere forza e divertimento. È proprio quando ti stai divertendo, anche i tuoi ascoltatori ti seguono.
  • Sergio Vargas: Mi piace sprofondare in un sentimento: triste, felice, qualunque esso sia. Le canzoni migliori che abbiamo scritto sono quelle che si avvicinano a un’emozione, un momento della vita.
  • Danny Ace: È la capacità di metterti in gioco e dare voce. Stai creando qualcosa di tangibile e profondo che altre persone sperimentano quanto ti ascoltano e provano una reazione emotiva, è incredibile.

I prossimi progetti?

  • Nix: Stiamo per pubblicare a settembre un nuovo singolo “Overdose”, e stiamo lavorando al nostro primo video musicale. Pubblicheremo il nostro album di debutto l’anno prossimo e faremo un tour della West Coast degli Stati Uniti per pubblicizzarlo.
  • Andy G: Stiamo facendo viaggiare il nostro treno e non si fermerà!
  • Sweet ViciousBand: Thank you again for your interest in interviewing us! 

 

Sweet Vicious 3

 

Band members:
Nix – Vocals
Andy G – Drums
Sergio Vargas – Guitar 1
Danny Ace – Guitar 2
Bobby Werner – Bass
Photo Credits:
Sweet Vicious  Photographer: Boston Schultz (Instagram: @byeboston)
Sweet Vicious  Photographer: Christa Bachman (Instagram: @letgomedia)
Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.