Show del Napoli ad Edimburgo: 3-0 al Liverpool

Ad Edimburgo va in scena la quarta amichevole del precampionato di Liverpool e Napoli: 2 sconfitte ed un pareggio per i Reds; 1 vittoria, 1 pareggio ed una sconfitta per il Napoli. Gli azzurri controllano la partita nell’arco di tutta la sua durata e conquistano un successo importante contro i campioni di Europa in carica, che dà parecchio morale in vista dei prossimi impegni.

Lorenzo Insigne festeggia il suo gol con Giovanni Di Lorenzo

Il Napoli si presenta con una formazione iper-offensiva: partono dal primo minuto Callejon (schierato nell’insolita posizione di centrocampista centrale insieme a Zielinski), Verdi, Mertens, Insigne e Milik, insieme ai neo-acquisti Di Lorenzo e Manolas. Al Liverpool mancano alcuni degli uomini fondamentali che hanno contribuito alla vittoria della Champions League lo scorso 1 giugno,come Salah,Firmino,Manè,Allisson e Lovren(quest’ultimo partito dalla panchina). Dopo una conclusione di Origi al 3° minuto che non ha impensierito Meret, è il Napoli che fa la partita. Insigne al 10° minuto impegna seriamente Mignolet su calcio di punizione: sono le prove generali del vantaggio azzurro, che arriva 7 minuti dopo. Insigne, innescato da Mertens, punta Matip e lascia partire un destro dal limite dell’area di rigore che stavolta non lascia scampo a Mignolet. Il Liverpool non riesce a reagire, ed il Napoli al 28° minuto trova il gol del 2-0: Milik, lasciato colpevolmente solo dai difensori del Liverpool in area di rigore, trova il gol del 2-0 in allungo.Il Liverpool calcia per la prima volta verso la porta avversaria allo scadere del primo tempo, ma il gol di Wijnaldum viene annullato per posizione di fuorigioco. Si va a riposo sul 2-0.

L’azione del gol dell’1-0 di Insigne

Nell’intervallo entrano nel Napoli Chiriches,Ghoulam e Younes.E’ quest’ultimo che segna il gol del definitivo 3-0 al 52′: protagonista dell’azione ancora Insigne, che calcia con il suo classico destro a giro dal vertice dell’area piccola. Mignolet para, ma sul rimpallo Younes segna a porta vuota il terzo gol azzurro.Il Napoli sfiora il gol del 4-0 con Milik su verticalizzazione dello scatenato Insigne, il migliore dei suoi, ma Mignolet evita un passivo peggiore. La partita prosegue con una girandola di cambi da una parte e dell’altra parte. Nel finale c’è spazio per 2 parate superlative di Meret: una sull’involontario tentativo di autogol di Hysaj, l’altra sul sinistro dalla distanza del giovane Wilson. Il Napoli si impone per 3-0 contro il Liverpool, vendicando la sconfitta per 5-0 nell’amichevole del 4 agosto 2018 proprio contro la formazione di Klopp.

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.