Sasha McVeigh voce country

 

Sasha McVeigh è una cantautrice country di Hereford, Regno Unito. Il suo album di debutto “I Stand Alone” è stato pubblicato nel 2015. McVeigh ha suonato in numerosi festival nel Regno Unito e negli Stati Uniti. È stata vincitrice del UK Country Music Awards “UK Female Country Singer of the Year” nel 2015.

Grazie mille a Sasha McVeigh per questa intervista a Life Factory Magazine. Potresti raccontare qualcosa sull’inizio della tua carriera? Quando hai deciso di diventare cantante? Ho iniziato a cantare e mi sono esibita da che ricordo. Anche da bambina cantavo sempre. Ma, professionalmente, ho iniziato la mia carriera musicale nel 2012 quando sono andata a Nashville, TN e per la prima volta mi sono esibita. Da allora le cose hanno continuato a crescere e ho costruito la mia carriera. Ho pubblicato un album e alcuni singoli. In questo momento ho un nuovo single in uscita che attualmente ha oltre 20.000 streaming su Spotify ed è stato rilasciato solo una settimana fa. Questo è quello che ho sempre voluto fare. A volte vorrei poter tornare indietro e dire a quella bambina, che canta nella sua camera da letto, che un giorno avrebbe vissuto il suo sogno!

Il tuo genere è la musica country. Come è nata questa tua passioneÈ il genere di musica che in casa suonava sempre, praticamente sono cresciuta con il country, anche se nessuno dei miei genitori è in realtà “musicale” – non suonano strumenti e non cantano, ma amano la musica. Mio padre è un grande appassionato di questo genere e faceva suonare costantemente i suoi vecchi dischi in vinile, in giro per la casa. In realtà ho un filmino casalingo dove si vede che ricevo, come regalo di Natale, una cassetta di Shania Twainper e sono stata la ragazza più felice di sempre! Mia mamma racconta anche storie di mio padre che balla nel nostro salotto per il CMT (Country Music Television), quindi suppongo che potrei dire che mi ha indottrinato nella musica country fin da giovanissima. Quando ho iniziato a scrivere canzoni intorno all’età di 12 anni, ho scoperto che era il mio genere, ascoltando artisti come Taylor Swift e Rascal Flatts. Amo raccontare storie e amo i testi. La musica country è incentrata sul storytelling quindi penso che sia per questo che sono così attratta e affascinata da essa.

IMG_3900.JPG

Cosa vuoi trasmettere al pubblico? Tutte le mie canzoni raccontano storie, storie che ho vissuto o che ho visto vivere a qualcun altro. Scrivere musica, ascoltare musica, è tutto molto personale e molto universale allo stesso tempo. Sono molto onesta nella mia composizione, quindi spero che questa onestà venga trasmessa all’ascoltatore quando sentono le mie canzoni. Quando sono sul palco, cerco di offrire la stessa onestà di quando parlo al pubblico -sono al 100% me stessa.

Quali sono le difficoltà che hai incontrato nel tuo lavoro? Il business della musica è un settore molto costoso. I più grandi ostacoli che ho affrontato sono sempre finanziari. La registrazione della musica e la pubblicazione molto costa denaro. Sono finiti i giorni in cui si poteva inviare in una canzone o un album a una stazione radio, e se piaceva l’avrebbero mandata in onda. Adesso si tratta di assumere una squadra di promozione e spendere soldi in tour radiofonici. Per finanziare la registrazione del mio attuale progetto, ho effettivamente lanciato una Kickstarter, che è una piattaforma che permette ai tuoi fan, seguaci o chiunque di mandare del denaro verso qualsiasi progetto tu scelga, e loro vengono premiati per l’impegno e l’aiuto. È uno strumento brillante per artisti indipendenti! Penso che uno dei maggiori problemi sia che il grande pubblico, i fan, non sanno o non capiscono quanto costa registrare e lanciare un album. Non sanno cosa succede dietro le quinte. Penso che se la gente lo sapesse, sarebbe scioccata. Ho riferito ad alcune persone del settore, che quando un’etichetta discografica firma con un nuovo artista, al cantante deve avere un 1 milioni di dollari se vuole “rompere” il contratto – cioè fare un affronto nel settore. Dove può un’artista indipendente prendere tutti quei soldi? È una lotta, ma niente di ciò che vuoi è facile. Le lotte rendono i successi ancora più significativi.

Photo Oct 10, 1 58 28 PM copy.jpg

Come nascono le tue canzoni? Cosa ti ispira? Tutte le mie canzoni provengono da storie vere – cose che mi sono successe o che erano attorno a me. Trovo molto difficile scrivere di cose che non ho mai sperimentato o scrivere canzoni “generiche”. O scrivo le canzoni da solo o con altri scrittori. Di solito mi viene un’idea per un testo e una melodia e la canzone nascerà da quello. In termini di ispirazione, posso trovarla da qualsiasi cosa. La mia ultima uscita è stata ispirata da una citazione letta su Pinterest di J.K. Rowling, ma anche dalle mie esperienze. Non si sa mai quando l’ispirazione sta per colpire!

 I prossimi progetti o concerti in programma? In questo momento il mio focus principale è sul mio nuovo singolo, Rock Bottom, che è stato rilasciato il 12 luglio 2019. In poco più di una settimana, ha accumulato oltre 25.000 streaming su Spotify ed è incredibile, sono sopraffatta da quanto tutti amano la canzone. È una canzone incredibilmente importante per me, a cui spero che le persone possano relazionarsi.  Sono di base a Nashville, TN quindi mi esibisco regolarmente qui e nei dintorni, ma a breve andrò a esibirmi al WE Fest in Minnesota insieme a Keith Urban e Chris Stapleton.

Grazie mille Sasha McVeigh, per questa intervista e buona fortuna per la tua carriera.

 

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.