Fantastico Settebello: è finale Mondiale!

Il Settebello italiano, allenato da Sandro Campagna

E’ festa azzurra in Corea del Sud. La Nazionale italiana di pallanuoto maschile conquista la finale mondiale battendo, al termine di una semifinale combattutissima, l’esperta Ungheria. Gli azzurri affronteranno nell’appuntamento conclusivo della competizione la Spagna che, nell’altra semifinale disputata stamattina alle ore 10, ha battuto la Croazia per 6-5. La finale si disputerà sabato 27 alle ore 11:30; Croazia ed Ungheria, invece, dovranno accontentarsi della finale valevole per la medaglia di bronzo, che andrà in onda sabato 27 alle ore 10. Il successo odierno permette al Settebello di ottenere il pass per le Olimpiadi di Tokyo 2020.

Gonzalo Echenique, 29 anni

E pensare che la partita non era iniziata nel migliore dei modi per gli italiani: alla fine del primo quarto il parziale dice 4-2 per la Nazionale magiara. E’ fondamentale la reazione di orgoglio del secondo quarto, dove gli azzurri prevalgono per 5-1 sui colleghi ungheresi, fissando il punteggio dei primi 2 quarti sul 7-5. Negli ultimi 2, infiammati, quarti di partita, le due compagini segnano lo stesso numero di marcature (5 a testa), per il definitivo punteggio di 12-10, che fa esplodere di gioia la squadra allenata da Sandro Campagna. Fondamentale ai fini della vittoria l’apporto di Gonzalo Echenique (4 gol realizzati).

Grazie a questa vittoria, l’Italia giocherà la sua sesta finale mondiale ed andrà alla conquista del suo quarto titolo: l’ultima vittoria per il Settebello in questa manifestazione risale al 2011, in finale contro la Serbia. Forza Azzurri!

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.