Cosimo Gagliardi

La fotografia non e’ “reale”, e’ sempre un’interpretazione della realta’. Spesso fotografiamo avvenimenti considerati attualita ma invece stiamo catturando alcuni frammenti di quel determinato momento per scoprire noi stessi.Vivendo scopriamo noi stessi e al tempo stesso scopriamo il mondo esteriore, questo ci plasma ma anche noi agiamo su di lui, ad esempio fotografando o scrivendo di un episodio. Bisogna stabilire un equilibrio tra questi due mondi. Io fotografo non tanto per raccontare il mondo intorno a me, quanto per fermare un pensiero di quel determinato istante che e’ stato stimolato dall’evento, dalla persona, dalla cosa che mi si e’ presentata davanti in quel momento o che ho cercato on quell’istante.

Si tenta di cogliere un istante e la sua eternita’ e’ un grande piacere, si prova a fermare qualcosa, fermare il tempo, lottare contro il tempo. Il nostro inconscio arriva al click della fotocamera, si razionalizza in composizione, luce, cultura del fotografo, emozione, stato d’animo e ferma l’immagine.

Mi piacciono vari generi fotografici, ho fotografato di tutto, ho scattato migliaia di immagini e ne ho eliminate migliaia; spesso un foto non e’ un frammento isolato ma la settima o la dodicesima di una serie. La fotografia di strada (street photography come la chiamano adesso) e’ forse quella che prediligo, perche’ mi consente di catturare frammenti di vita quotidiana nei quali riconosco anche me stesso, il mio modo d’essere umano su questa terra, in quel preciso momento. Fotografare e’ anche un modo di essere, un modo di vivere, non sfuggendo ma osservando la realta’, improvvisamente davanti la realta’ che fugge hai un’ intuizione e scatti.

In una foto ci si mette occhio, cuore, testa ed e’ bellissimo l’istante, catturarlo e poi stamparlo su carta. E’ importante seguire le regole della composizione, della gestione della luce, della progettazione di una serie di fotografie; e ‘ importante trasgredire tali regole se il soggetto ti “parla” e ti fa deviare. Qualsiasi immagine risulta piu efficace se e’ sostenuta da un’idea e non si limita a essereuna semplice delizia per gli occhi. Non e’ necessario che ogni scatto sia un opera di concetto, ma il semplice fatto che parli di qualcosa, che sia stata fatto con uno scopo, lo rende automaticamente piu’ interessante Il grande fotografo Garry Winogrand dice:”fotografo per vedere che aspetto avra’ la cosa una volta fotografata”, credo che sia cosi’ per tutti da chi va in Groenlandia a fotografare gli orsi polari a chi col telefonino fotografa la Fontana di Trevi, unito all’ istinto e al desiderio umano di fermare il tempo, di cogliere l’attimo.

Amo ogni tipo di immagine e anche quando mi capita di fotografare noiosissime comunioni, ho comunque lo stesso atteggiamento e sono li’ a cogliere dei frammenti di tempo. Sto scattando varie inmagini a tema la solitudine, sto riunendo le varie immagini, realizzate a Torino, Roma, Milano, Parigi; sono tutte molto simili e le reazioni delle persone che le guardano sono spesso le stesse. Quindi cio’ mi fa capire che la fotografia e’ anche ricerca e lettura di emozioni; se si riesce ad andare oltre l’emozione si ha una lettura artistico/compositiva dell’immagine e non tutti sono tenuti ad avere competenze artistiche per osservare immagini; quindi il suscitare emozioni e’ la funzione primaria della fotografia. Bisogna creare, tentare di raccontare una storia con Con tre, sette, cinquanta immagini che pero’ non saranno mai la realta effettiva ma sempre un punto di vista, spesso inconscio del fotografo; in questo c’e’ grande fascino.

prossimi progetti: “solitudine urbana” e ” strade fuori Roma”; se non basta posso proseguire.

Grazie da Life Factory Magazine ❣️

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.