Valigia perfetta e senza stress: è possibile!

In questo post i segreti per fare la valigia senza stress e avere tutto quello che ti serve.

Quando si parte per le vacanze un modo efficace per preparare la valigia è affidarsi alle liste.

Utilizzo il plurale perché ci sarà la lista:

  • degli outfit per il viaggio
  • dei documenti
  • dei prodotti di bellezza
  • dei libri e piccoli oggetti extra necessari per la vacanza (caricabatterie, cuffiette, fazzoletti, ecc…)

L’aspetto più difficile è quello della scelta degli outfits, il timore è quello di non avere il look giusto per l’occasione e andare in panico.

Fai parte della categoria “porto tutto non si sa mai”?

Ricordati, portarti dietro l’intero armadio non è una garanzia di avere con certezza quello che ti serve, potrebbe succedere come a casa, di aprire la valigia e non sapere che cosa indossare o con che cosa abbinare quel top verde acido che hai portato. Che fare allora?

Meglio dedicare un po’ di tempo alla scelta di che cosa portare, così da ottimizzare spazio e peso del bagaglio, non trovarti nel panico per che cosa mettere durante la vacanza e sentirti magari a disagio perché non hai il look che pensi adatto al contesto, rovinandoti un po’ il momento.

Il segreto è creare prima degli outfit con capi che, mescolati tra di loro, danno la possibilità di molteplici soluzioni. É fondamentale che siano coerenti e armonici per colore, tessuto e stile.

Qui di seguito uno schema per creare la valigia perfetta senza stress.

Primo punto:

Informati sulle temperature e sulle variazioni meteo che incontrerai nella zona in cui andrai in vacanza.

Infatti ci sono zone tropicali dove, anche se le temperature sono elevate, possono esserci piogge frequenti o sbalzi repentini di temperatura.

Secondo punto:

Pensa alle occasioni d’uso in cui ti troverai in vacanza.

Con quale stile di vita vivi il tuo viaggio?

Esempio, vacanza al mare di 6 giorni:

  • dormi in hotel, B&B, appartamento?
  • ti dedichi a visitare i dintorni?
  • andrai spesso fuori per aperitivi, cene o eventi social?

Porti queste domande è importante per capire, oltre a costume e pareo, di quanti e quali look avrai necessità.

Pensaci: anche solo per andare a colazione, nell’hotel sarà necessario un abitino, mentre se decidi di dormire in un B&B potrai andare direttamente con gli short e canotta da spiaggia o magari hai affittato un’appartamento e il problema non si pone perché rimani in pigiama.

Quindi valutare lo stile della tua vacanza è utile per identificare sia quanti che quali abiti sono più adatti da inserire in valigia.

Nella tua lista “occasioni d’uso” per esempio, segnati:

  • 6 giorni spiaggia o piscina
  • 6 colazioni se in hotel
  • 3 escursioni nella zona
  • 5 aperitivi o cene in locali del luogo
  • occasioni specifiche (fate fitness anche in vacanza? outfit da jogging/palestra)

Terzo punto:

Esplora l’armadio e dai via libera alla fantasia.

Con chiaro in mente quale sarà il tuo modo di fare vacanza e le tue esigenze di outfit puoi decidere effettivamente che cosa portare.

Inizia dagli accessori: le scarpe sono le più pesanti (se devi spedire la valigia, non pensare solo allo spazio ma anche al peso) e le borse possono essere ingombranti, quindi meglio portarne poche e che siano versatili.

Consiglio: colori neutri che si abbinano con tutto. Attenzione a scarpe o borse troppo particolari: rischiano di essere abbinate con pochi vestiti.

Le scarpe base da portare sono:

  • infradito da spiaggia
  • sandalo ultra flat da giorno
  • sneakers per escursioni o scarpe da jogging
  • scarpa con tacco o sandalo gioiello per occasioni più eleganti

Le borse base da portare sono:

  • zaino da utilizzare: 1) come bagaglio a mano per avere con se tutte le cose di valore o di prima necessità 2) per escursione, avrai lo spazio per lo shopping e bottiglia d’acqua, snack, guida 3) per il mare, ti sta l’asciugamano, il cambio costume, il pareo, un libro e anche l’acqua
  • mini bag a tracolla da giorno
  • pochette per occasioni eleganti

Idee salva spazio: non mettete le borse vuote in valigia ma riempile con la biancheria intima, i calzini o i costumi.

Finalmente gli abiti!

Non pensare ai singoli capi ma immagina il look in base alle occasioni descritte.

Prendendo la lista delle occasioni d’uso e sommandole saprai di quanti look hai bisogno.

Se hai 20 occasioni d’uso, non devi creare look con abiti sempre diversi, ma scegli outfits che hanno vestiti interscambiabili tra loro. Fai varie prove sul letto, indossali se vuoi essere più sicura e fatti anche una foto promemoria.

Consiglio: inserisci alcuni capi basici, sono la soluzione a molti abbinamenti.

Gli abiti più versatili da portare sono:

  • jeans
  • shorts
  • pantaloni morbidi (in lino/cotone sportivi, in seta o viscosa eleganti)
  • longuette
  • top di vari modelli e tessuti

Ricordati che è meglio portare più capi per la parte superiore che inferiore. Con il caldo, si sente l’esigenza di cambiarsi più spesso.

Nella lista aggiungi i “mai senza”:

  • giacchina leggera semplice, neutra è il capo versatile per emergenza cambio temperatura
  • foulard multiuso: per ravvivare un look semplice, coprirsi nelle visite agli spazi religiosi, utilizzarlo come copricapo in caso di sole, vento forte o fastidiosa aria condizionata
  • accessori multiuso, piccoli, colorati, stravaganti: collane, bracciali, orecchini, occupano poco spazio e sono preziosi per dare vita, cambiare o definire il tuo outfit

Quarto punto:

Comporre la valigia in modo efficace.

Utilizzate le buste apposite per piegare e riporre i capi divisi per tipologie, i top con i top, i pantaloni con i pantaloni, ecc…

Questo eviterà di sgualcire i vestiti e sapere esattamente dove trovare tutto.

Un consiglio: metti un cambio e le cose preziose nel bagaglio a mano, per evitare, in caso di ritardo della valigia (se viaggi in aereo) di non avere il necessario per il primo giorno.

Un disguido, che auguro non capiti, in caso di viaggio in aereo, è lo smarrimento del bagaglio (ricordate le targhette di riconoscimento).

Un accorgimento in più che posso darti: se siete una coppia o famiglia, è suddividere gli outfit. Quando si viaggia, si tende a fare ognuno la sua valigia, ma se si perde: che fare?

Se si suddividono gli outfit di ognuno, nelle varie valigie, come dice il proverbio: mal comune mezzo gaudio!

La valigia è fatta, non mi resta che augurarti buone vacanze!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.