Gregorio Rega: “Appartengo alla musica”

” da Roccarainola a All Togheter Now: una strada chiamata gavetta”

Life Factory magazine ha intervistato per voi il vincitore di All togheter now, (il programma di canale 5 condotto da Michelle Hunziker e J Ax.) Stiamo parlando di Gregorio Rega, originario di Roccarainola, un paesino in provincia di Napoli. Gregorio si è raccontato a noi di Life in una bellissima intervista, in tutta la sua semplicità e disponibilità anche se molto impegnato in questi giorni. Non possiamo far altro che apprezzare questo giovane ragazzo così educato e gentile con tutti. Abbiamo raggiunto telefonicamente il Sindaco di Roccarainola Giuseppe Russo.

Con tanta disponibilità ha raccontato che: “da tempo seguiamo con interesse tutti i passi di Gregorio. La nostra è una piccola comunità e anche quando partecipò a The Voice facemmo tutti il tifo per lui.Gli anni e le varie esperienze lo hanno maturato, e sentivamo che questa volta poteva arrivare fino alla fine.Proprio per questo, insieme a tutta l’amministrazione decidemmo di installare un maxi schermo nella piazza principale per seguire tutti insieme la finale.

“È stato un bel momento di gioia e partecipazione sincera dei cittadini che si sono ritrovati a fare il tifo per un proprio concittadino.Serata conclusa con l’arrivo di Gregorio tra gli applausi di tutti i presenti, festeggiato con fuochi d’artificio e Brindisi finale. Auguro a Gregorio tutto il successo che si merita. Attendiamo a breve da Gregorio la data per un concerto in piazza dove sarà omaggiato con una targa offerta dall’amministrazione comunale per la sua performance e per il nome di Roccarainola che porta in giro”

Anche i suoi amici (del mondo dello spettacolo), quando gli è stato chiesto di raccontarci qualcosa di Gregorio, hanno dedicato al cantante napoletano solo belle parole, come ci spiega Francesco Boccia (cantautore), che definisce Gregorio: “un ragazzo dal cuore d’oro, con gli occhi che valgono più di mille parole. Per me è una delle voci più talentuose che abbiamo in Italia”.

Anche Alessandra Procacci (finalista di All Togheter Now), ci dice: “con Gregorio siamo rimasti in ottimi rapporti e appena siamo liberi da i nostri impegni cerchiamo di vederci“.

Buona lettura a voi.

Ciao Gregorio, raccontaci un po la tua storia, quando nasce la tua passione per il canto?
“anche se la mia carriera è sbocciata tardi, la passione per questo mondo è sempre stata viva in me. Da piccolo giocavo a calcio e non avrei mai pensato che un giorno sarebbe arrivato tutto questo. Devo dire che ho sempre sentito che il canto facesse parte di me ma iniziò tutto per gioco a un concorso locale. Da lì ho incominciato a studiare e a lavorare seriamente. Tanta gavetta per arrivare fino a qui e ora dopo 12 anni posso dire di avere una carriera nel mondo della musica.”

Roccarainola (Na), è il tuo paese di origine, come sei stato accolto dopo la vittoria?
“durante la finale è stato messo un maxi schermo in piazza. Alla fine del programma ho raggiunto tutti in piazza per festeggiare con amici e parenti. In più ci sarà un concerto in piazza a Rocca in cui il sindaco mi onorerà con una targa.”

La tua prima esperienza televisiva è stata con The Voice Of Italy, raccontaci un po:
“grazie a The Voice, ho incontrato Noemi, la mia vocal coach e la prima a credere in me. La ringrazierò sempre di questo. Insieme a lei ho vissuto esperienze bellissime accompagnandola nei sui concerti in tutta Italia. Tra di noi c’è un bellissimo rapporto e quando ho vinto è stata così carina da inviarmi un messaggio per congratularsi con me. Resterà sempre nel mio cuore.

La prima volta che sei salito sul palco di All Togheter Now cosa hai pensato o provato?
“ero molto emozionato perché tra la giuria c’era Silvia Mezzanotte e io quella sera portavo una sua canzone. Avevo paura di sbagliare per colpa della tensione, ma ho cercato di eliminare dalla mia mente tutto ciò che poteva distrarmi come le telecamere, la gara, la paura di sbagliare e ho pensato solo a cantare e alla mia esibizione. Per fortuna è andato tutto bene. ”

Duettare con NEK, che emozioni lascia?
” una forte emozione. Nessuno di noi sapeva con chi avrebbe duettato, e quando mi è stato abbinato NEK ho fatto i salti di gioia. Nulla da togliere ad Albano e Ron, che sono la storia della musica italiana, ma con NEK ci siamo sentiti subito in sintonia.”

Con la canzone”Ancora”(E. De Crescenzo), arriva la vittoria, cosa hai pensato in quel momento?
“veramente non mi sono reso subito conto di quello che stava accadendo, non potevo crederci. Ho sempre detto a i miei amici che non avrei mai vinto, e invece eccomi qui a raccontare della mia vittoria a All Together Now.

“Sono tuttora incredulo di tutto ciò che mi sta accadendo. Spero di vivere sempre di musica e di non fermarmi mai e se il destino vorrà altre cose belle per me non posso far altro che accettare e ringraziare.”

Dove ti vedremo in futuro?
“sicuramente in tanti live, poi a metà luglio uscirà il mio nuovo singolo e sono in preparazione di un nuovo album e tanti progetti in cantiere di cui ancora non posso parlare per scaramanzia.

Nel futuro ho sicuramente tante cose belle in preparazione.”

Ringraziamo Gregorio per essere stato tra le pagine di Life, augurandogli solo il meglio.

Grazie da Life Factory Magazine ❣️.

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.