Non è poi la fine del mondo: il libro di Lorenzo Galantino

Edizioni Ensemble ci porta tra le pagine di Non è poi la fine del mondo di Lorenzo Galantino, un romanzo davvero speciale ed introspettivo…


Sinossi: Ascanio se ne va. Ma non sta scappando. Vuole solo rimettere in moto una vita che, senza alcun preavviso, ha smesso di funzionare. E allora lascia le sue amate montagne, i suoi ruoli – così ingiustamente maltrattati – di sindaco, di marito e di padre, e va via. Ha bisogno di riprendere fiato, di capire come possa qualcosa di così grave per lui non essere poi la fine del mondo per gli altri. Ma farlo lo obbligherà a una faticosa resa dei conti, a un duro faccia a faccia con le sue stesse azioni. 


Ascanio è il protagonista del libro. È un uomo che è stato deluso dalla moglie perché lo ha tradito e anche da un’altra donna: la politica. Sindaco del suo paese, si rende conto che il suo lavoro ruota attorno a tutto ciò che ha sempre odiato e che ha sempre cercato di combattere. Così, va via. Vuole ricominciare! Da un paese di montagna va al mare, qui non ci sono più la frenesia e l’egoismo di cui si era circondato. Il mare gli da calma, il mare lo aiuta a guardarsi dentro. Ascanio ne ha bisogno. Deve farlo. Riprende il lavoro di artigiano del legno, altra cosa che lo porta a meditare , a pensare e a riflettere. Si guarda indietro e si vede tradito più volte e non capisce perché tutto questo dolore fa male solo a lui. Beh, perché lui ha subito. Ma non è questo il punto. Il fatto che molti non riescano a capire i suoi stati d’animo, lo fa stare male. Gli sembra strana l’indifferenza altrui. Ascanio vuole vederci chiaro, vuole comprendere di più la vita. Vuole arrabbiarsi, vorrebbe che gli altri lo capissero e che ammettessero i propri errori. Ma forse questo è volere troppo. E allora ecco che questo viaggio interiore verso il mare, gli fa capire che tutto ciò che può fare è lasciarsi andare all’accettazione di tutto ciò che accade. Solo lasciando andare, rinascerà. Il suo cuore riprenderà a battere. Le cose andranno meglio. Non si può tenere tutto sotto controllo. Bisogna, alcune volte, accettare e ricominciare. Il messaggio del libro è bellissimo: è un invito a guardarsi dentro, a respirare prima di dire o fare qualcosa di cui ci si potrebbe pentire. A riflettere e costruire un nuovo capitolo della propria vita quando tutto sembra andare in pezzi.

 

Giudizio: 5/5

9788868814281-325x500.jpeg

Dati :
Genere: romanzo

Lunghezza: 146 pagine

Editore: Edizioni Ensemble

POV: prima persona

Link

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.