Mauro Galliano

Sulle note del Libro presenta: Mauro Galliano

Parteciperà a “Sulle note del tuo libro” e nello stand che avra pubblicizzerà il suo libro Occhi di Ferrofilato. È nato a Napoli il 16 marzo del 1973;  laureato in Architettura ed esercito la professione da più di dieci anni, ma nel tempo libero si dedica alla scrittura che è diventata per lui una vera passione. Occhi di Ferrofilato è il suo primo romanzo.
Sposato e con un cane, Piuma, un batuffolo nero con due calzini bianchi che lo ha letteralmente “rapito”. La sua vita è stata segnata dall’incontro improvviso con la sclerosi multipla ma non è assolutamente un peso tant’è vero che ha deciso di scrivere un libro in cui racconto la coesistenza con la bastarda che per ora tiene a bada dignitosamente.

copertinagalliano

Sinossi: Ferrofilato è un ragazzino allegro e con una voglia di vivere da far invidia al mondo, che tra un calcio a un pallone e qualche brutto voto a scuola, si ritrova nel pieno dell’adolescenza ad affrontare un mostro che gli cambierà il resto della vita: la sclerosi multipla. All’inizio si sente come se fosse imprigionato in una scatola, senza aria e con la paura che gli avvolge l’anima, ma poi si rimbocca le maniche per vivere la sua vita nonostante le difficoltà. Nonostante la vita con la malattia, subdola e vigliacca, Ferrofilato non smette di desiderare di vivere la sua vita nel migliore dei modi assaporandola e non precludendosi niente, spingendo il piede sull’acceleratore fino alle estremità degli angoli più alti. Alle soglie del “trentennale” della sua malattia, il nostro Ferrofilato viene raccontato tramite i sentieri della sua vita, attraverso le varie fasi, prima e dopo l’ingresso della stronza. Si scoprirà un Ferrofilato migliorato nell’affrontare la malattia che rappresenterà una linea continua tracciata che il nostro protagonista, anche se a fatica, proverà a scavalcare con tutte le sue forze. Questo libro ha l’intenzione e non la presunzione di dare uno stimolo a chi, come il protagonista, convive con la disabilità fisica e dell’anima, uno stato che invoglia a gettare la spugna, proprio com’è capitato a Ferrofilato, che con le unghie e con i denti, giorno dopo giorno, lotta contro una montagna sempre troppo alta per lui, un mostro che va guardato dritto negli occhi per non farsi schiacciare.

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.