Cinzia Fiore Ricci

Tra i partecipanti di Sulle note del tuo libro troviamo Cinzia Fiore Ricci. La potrete conoscere a Roma Fiera 08.06.2019

Foto Cinzia Fiore Ricci-1

Cinzia Riccitelli, nata a Roma nel 1971, conosciuta e apprezzata sul web, come Cinzia Fiore Ricci. Ha al suo attivo la pubblicazione di due romanzi, “La rosa del mare” nel 2014
con Edizioni Rei (al momento fuori produzione) e “Fino all’ultimo respiro” nel 2016 con ErosCultura, due raccolte di poesie autoprodotte “Essenza di Donna” nel 2017 e “Appassionata_Mente” nel 2018 e diversi racconti: Meravogliosa per la collana Fucsia della Clown Bianco edizioni, Il limbo delle verità per Progetto Parole, Innamorarsi a Natale self publishing, L’appuntamento al buio self publishing, Regalo al vetriolo self publishing, La Vergine self publishing. Dilettandosi anche in ambito della poesia ha conseguito il sesto posto al Premio Letterario Internazionale Tra le parole e l’infinito nel 2017, sempre allo stesso premio nell’edizione 2018 si aggiudica il terzo posto e, oltre a diversi attestati di partecipazione, arriva terza al Premio Nazionale Salvatore Malatesta organizzato dall’associazione culturale I Talorni nel 2018. Sempre nello stesso anno riceve il premio speciale della giuria al Premio Internazionale della città di Firenze II edizione Ut Pictura Poesis. Uscirà a breve il suo terzo romanzo “L’origine del peccato – La profezia-Libro 1: L’inferno”, il primo di una trilogia che avrà cenni storici e sfumature erotic-noir.

Alcune sue opere

APPASSIONATA_MENTE – Definirmi una donna erotica è per me limitante. Ho sempre sorriso dinanzi alle etichette o ai vari aggettivi che volevano a tutti i costi, nel corso degli anni, incastonarmi in ruoli per essere ben definita dalle persone che mi conoscevano. La mia mente ha sempre viaggiato alla velocità della luce vedendo oltre ciò che la vista offre. Ho sempre amato i viaggi, quelli dentro me stessa, dove ho conosciuto mille Cinzia e la moltitudine di sfaccettature che mi compongono. I viaggi non terminano mai, infrangere gli orizzonti conosciuti è quello che amo di più fare, l’ovvio mi annoia e il mio gene della follia trova il giusto appagamento nel rompere gli schemi mentali consolidati in anni di evoluzione umana. Esplorare nuove forme di scrittura per mettere alla prova il mio talento è ciò che costantemente inseguo. Questa è la mia seconda raccolta di poesie, versi spontanei che non hanno la presunzione di essere perfetti ma solo pieni di emozioni. Cento poesie, intervallate da piccoli versi per prendere respiro, per assaporare ogni mio stato d’animo a volte triste, altre volte saggio, riflessivo, rabbioso, irruento, dolce, pieno d’amore e di passione, perché quest’ultima non manca mai, essa è il sale della mia vita capace di dare un tocco magico a tutto ciò che compongo, e anche nelle mie esasperazioni, chi si immerge nei miei scritti, potrà sempre avere una certezza, ovvero che in tutto quello che faccio metto sempre il massimo, senza risparmiarmi mai. Da me a voi, col cuore e la mente appassionata. Appassionata_mente, oltre le barriere, da leggere con gli occhi dell’anima. Una silloge, cento poesie, mille e più emozioni.

ESSENZA DI DONNA – Ogni verso che ho scritto nel corso del tempo e che accuratamente ho raccolto in questo lavoro è nato dai molteplici aspetti della mia personalità. Non mi sono mai considerata una persona piatta, volta a scrivere in una sola e unica direzione; ogni pensiero che ho concepito in questa raccolta ha dato voce a ogni sfumatura della mia anima. Le parole sono divenute fragranze che ho volutamente liberato nel mondo delle emozioni facendole aleggiare, emanando il mio personale profumo, l’essenza assolutamente originale di una donna dalle note contrastanti. Ho avvolto, a volte dolcemente, a volte prepotentemente chi sedotto si perdeva nella mia poesia. A colpire sono state sicuramente le note di testa, le prime che vengono percepite in quanto forti e taglienti; le mie provengono da un’essenza dolce, romantica, creativa, fatta di ingegno e intelletto. Col passare del tempo esse svaniscono per lasciare il posto alle note di cuore che sono sicuramente la parte centrale del mio essere morbido, avvolgente, e l’essenza che si sprigiona è elegante, sensuale, misteriosa e trasgressiva. Sono le note di fondo però, quelle che restano nel tempo arroganti, aggressive, a predominio su tutte le altre quando pian piano si disperdono lentamente come un dolce incanto; l’essenza è primitiva, fatta di istinto, marchio inconfondibile di un’anima sempre in fiamme; è passione, amore che contrasta con l’essenza oscura di un’anima nera. L’erotismo che canto non è mai impregnato dello stesso odore, alterno le mie note a seconda del mio umore e le doso per creare la più pura delle fragranze. Io non sono solo eccitazione, essa non mi basta, io sono palpito, emozione pura, colpo al cuore, pensiero folle e rivoluzionario che martella nella testa, sono l’essenza di una donna che non teme, che ha fatto del suo profumo, delicato come una rosa, ma pungente come le sue spine, il mezzo per affermare la sua libertà di esistere.

 

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.