Sergio Raso

“Mi chiamo Sergio Raso e sono nato a Novgorod il 03/10/1992. A 2 mesi dalla nascita sono stato portato in orfanotrofio dove sono rimasto fino a 7 anni, cresciuto in solitudine fin quando una coppia calabrese decide di prendermi. Qui scopro un altra vita, a 10 anni partecipo ad un corso scolastico di flauto dolce e scopro la passione per la musica; decido di imparare a suonare il clarinetto, quindi frequento la scuola di musica per 2 anni. A 12 inizio a suonare nella banda del Paese. A 13 la befana mi regala la mia prima chitarra classica e inizio a prendere lezioni da un vicino di casa che suonava le serenate.”

“La mia prima esibizione è ad un festival di serenate (L’artista più giovane del festival) dopodiché decido di posare la chitarra che riprendo solo all’età di 18 anni alla giornata dello studente con “La ballata dell’amore cieco” di De André. Riscopro l’entusiasmo e inizio a studiare da autodidatta. A 24 anni inizio il Servizio Civile con un progetto denominato “Accanto alle donne”, mi sento maturo, qualcosa spinge per uscire e scrivo la mia prima canzone “Sbarre Violente”.

“Da qui è stato un crescendo, ho continuato a scrivere e mandare la mia musica ovunque, partecipando a festival e concorsi quali: voci d’oro 50 anni e dintorni classificandomi in finale, area Sanremo arrivano sino le semifinali nazionali.”

“Ho avuto un attestato di merito per un testo musicale dal CET di Mogol. Ad oggi ho composto più di 30 inediti che voglio portare ovunque cambiando gli schemi del cantautorato e diffondendo coscienza tramite le mie canzoni.”

“In conclusione vorrei ringraziare chi ha creduto in me sostenendomi. E in particola modo,un ringraziamento va ad una persona speciale, per avermi sollecitato ad iniziare e a esporre le mie canzoni D. B.”

Grazie da Life Factory Magazine ❣️

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.