CLAUDIA BALSAMO

“Il teatro non è altro che il disperato sforzo dell’uomo di dare un senso alla vita.”

(Eduardo De Filippo)

 

“Mi chiamo Claudia Balsamo, ho 32 anni e sono nata a Salerno (ma da quando faccio l’attrice mi definisco una girovaga senza fissa dimora). Principalmente ho vissuto a Roma. Mi definisco una persona solare, creativa, amo immergermi in nuovi progetti, accettarne i rischi e il risultato aggiungerlo al mio bagaglio di esperienze”.

QUANDO È INCOMINCIATA LA PASSIONE PER IL TEATRO: “Ho cominciato a fare teatro quando avevi 10 anni, una vocazione.. Il teatro rappresenta molti di noi una calamita che ti attira a sé ma solo chi è disposto a dei veri sacrifici e rinunce riesce davvero a continuare.”

Quali i tuoi studi personali: “Mi sono formata all’Icra project, scuola di mimo diretta dal Maestro Michele Monetta, a 26 anni vengo scelta come attrice per molte produzioni dal Maestro Luigi De Filippo, figlio del grande attore Peppino De Filippo, da lì il mio trasferimento a Roma e al Teatro Parioli Peppino De Filippo, base della compagnia con cui rimarrò per ben 5 anni portando in tournée i testi più importanti del teatro umoristico Napoletano, affiancando il Maestro oltre come attrice anche come suggeritore personale di scena.”

Quali sono le collaborazioni passate a cui sei più legata: “Molte sono state le collaborazioni con altri grandi del teatro, tra questi Tato Russo, Angela Pagano, Mario Martone, Peppe Barra. Ultimamente ho conseguito il titolo di Master in Teatro Pedagogia e didattica presso l’Unisob di Napoli, corso attivato per la prima volta in Italia dalla Professoressa Nadia Carlomagno e dal regista Francesco Saponaro”.

Progetti a cui sei legata: “Tra i tanti progetti quello che porto nel cuore è il promo spettacolo /monologo interpretato e diretto da me “Viva la Vida”, ispirato alla tormentata esistenza della pittrice messicana Frida Kahlo, fece il suo debutto al teatro di Tor Bella Monaca e ancora oggi a distanza di 4 anni continua a girare con gran successo. Portare un monologo in scena è uno dei grandi traguardi dell’attore, un impegno di grande responsabilità.”

Progetti futuri: “Per il futuro non ho progetti o sogni diversi da quelli di sempre. Il mio unico obiettivo è proseguire la mia carriera di attrice con grande professionalità e umiltà, portare avanti il teatro tradizionale con tutti gli insegnamenti ricevuti e un giorno dedicare un lavoro tutto mio al Maestro Luigi De Filippo che è stato il primo a credere in me.”

Ringraziamenti: “Ringrazio come sempre la mia famiglia che mi ha supportato in questo mestiere da quando ero ragazzina senza pormi limiti e credendo in me.”

Grazie da Life Factory Magazine ❣️ e grazie a Ice Carmine per le foto.



Categorie:Cinema, interviste

Tag:, ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: