Oltre i limiti – Katie McGarry

La recensione di oggi ci porta all’interno del romanzo Oltre i limiti di Katie McGarry. In questo libro non leggiamo solo una storia d’amore, ma troviamo anche le vite molto travagliate di due ragazzi.

OLTRE I LIMITI JKT piatto.jpg

Sinossi: Nessuno sa cosa sia successo a Echo Emerson, la ragazza più popolare della scuola, la notte in cui le sue braccia si sono ricoperte di cicatrici. Nemmeno lei ricorda niente, e tutto ciò che vuole è ritornare alla normalità, ignorando i pettegolezzi e le occhiate sospettose dei suoi ex-amici. Ma quando Noah Hutchins, il “bad boy” del quartiere irrompe nella sua vita con la sua giacca di pelle, i suoi modi da duro e la sua inspiegabile comprensione, il mondo di Echo cambia. All’apparenza i due non hanno nulla in comune, e i segreti che custodiscono rendono complicato il loro rapporto. Eppure, a dispetto di tutto, non riescono a fare a meno l’uno dell’altra. Dove li porterà l’attrazione che li consuma e cos’è disposta a rischiare Echo per l’unico ragazzo che potrebbe insegnarle di nuovo ad amare?

La protagonista Echo è una ragazza di 17 anni dai lunghi e ricci capelli rossi, con le giuste forme, amante dell’arte, ha ottime amicizie, degli ottimi voti e bravo ragazzo. È una giovane donna popolare all’interno della scuola, ma molti problemi distruggono la vita di Echo: la morte in Afganistan del fratello, la mamma con la sindrome del bipolarismo e la sua babysitter incinta del padre. Un orribile evento fa dimenticare a Echo cosa le sia accaduto. Un taglio, molto grande e doloroso, che lei nasconde con maglioni lunghi, le cambierà la vita. L’unica a rimanerle vicino è Lila, la sua migliore amica, che nemmeno in questo frangente l’abbandona.

L’altro protagonista è Noah, un ragazzo dalle sembianze di “bad boy”, anche lui dalla vita travagliata e da quando i suoi genitori sono morti in un incidente, ha cambiato molte famiglie affidarle. Adesso la sua famiglia sono i suoi amici Beth e Isaiah, ragazzi in affido come lui.

I problemi di affido che ha Noah si ripercuotono sui fratelli minori di cui lui non riesce ad avere l’affidamento; perciò sono destinati, anche loro, ad alcune famiglie.

Grazie alla signora Collins, nonché psicologa, Noah e Echo si incontrano. La dottoressa Collins, fa sì che i due giovani si conoscano e trovino la forza di confrontarsi per riuscire a trovare i giusti equilibri. Il passo all’innamoramento è breve come l’inizio della storia d’amore di Noah e Echo; due vite molto difficili, ma che si incastrano alla perfezione tra di loro. È un romanzo che lascia una morale molto semplice, ma significativa: bisogna superare i nostri limiti e cercare di andare oltre. Sempre.

Di questo libro si può apprezzare tantissimo la trama per diversi motivi: per come viene narrata questa singolare storia d’amore che non offusca tutto il romanzo; per il semplice motivo che porta il lettore a riflettere su alcuni aspetti della vita e il tentativo di conservazione dei due ragazzi tocca il cuore. 

Ho ammirato il modo travolgente di scrittura che possiede questa autrice; Oltre i limiti è un romance young adult che può essere letto, non sono per gli adolescenti, ma anche dalle persone adulte.

Consiglio di leggerlo!

Giudizio 5stelle

51wYQsE2J3L._SX335_BO1,204,203,200_.jpg

Dati:

Genere: Romanzo Young Adult

Uscita: 21 gennaio 2014

Lunghezza: 57

Editore: DeA

POV: prima persona

Link acquisto



Categorie:Libri, Senza categoria

Tag:, , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: