Rosso Malpelo: il ritorno sulle scene musicali con il nuovo ed intenso”Raschia l’anima”!

 

Il cantautore Rosso Malpelo, all’anagrafe Alessandro Pala, torna a far parlare di sé con la pubblicazione del nuovo progetto musicale, il singolo “Raschia l’anima”. Il brano, con una grande carica emotiva, è stato preceduto da altri due singoli di successo e precisamente “La notte” che ha segnato il debutto del cantautore e “Ora vola”. Nato a San Gavino Monreale (VS) il 25 ottobre del 1987, Rosso Malpelo attraverso “Raschia l’anima” vuole ripercorrere un periodo di solitudine e di isolamento vissuti durante l’adolescenza. La rabbia, le delusioni, il dolore, non erano più sentimenti ed emozioni da dover soffocare. “Nonostante sia passato tanto tempo da allora – ha dichiarato il cantautore – continuo ancora oggi a trovare difficoltà nel raccontare e parlare di quegli anni”. E’ così, con Il desiderio ed il bisogno di raccontarsi per sé e per gli altri, con una penna che scrivesse sull’anima e non sulla carta che inizia un po’ per caso, un po’ per necessità, il suo percorso musicale. La musica rapisce, scrive all’ego e arriva dritta al cuore di chi non vuole sentire. La musica è un coltello che si addentra nel profondo della nostra essenza e ci tocca dentro. Volevo uscire fuori e riprendermi la mia vita, la mia dignità, il mio coraggio! Molti sono i ragazzi che vivono ogni giorno piaghe sociali come il bullismo, il razzismo, l’omofobia e che per questo ogni giorno hanno bisogno di aiuto. “Io mi sono sentito diverso e sbagliato -continua l’artista – e soprattutto ero solo e per questo ora ne ho voluto parlare con una canzone”.

VIDEORIPRESE A CURA DI MARCO CONCAS PHOTO MARCO CONCAS E MARY ZUDDAS

Di seguito il link del video: 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.